L'Osteopatia

L'osteopatia
è un metodo terapeutico, olistico di cura e prevenzione fondato su una conoscenza precisa della fisiologia dell'anatomia del corpo umano. 
Utilizza le mani come strumento di diagnosi per evidenziare le disfunzioni della mobilità delle articolazioni e le tensioni dei tessuti, che comportano un'alterazione dell'equilibrio generale dell'individuo.


Il trattamento osteopatico si propone di curare e ristabilire la mobilità dell'armonia funzionale delle articolazioni della colonna, del sistema muscolare e fasciale del sistema viscerale, cranio sacrale, psicosomatico ed energetico.

A chi si rivolge che cosa cura
L'osteopatia stimola la capacità di recupero e guarigione del corpo ottimizzando i processi fisiologici e l’equilibrio strutturale. È indicata in tutti i disturbi di origine funzionale quando, in assenza di lesioni organiche, sono presenti sintomi causati da una alterazione funzionale del corpo. Si rivolge a pazienti di tutte le età.

Il trattamento osteopatico è indicato per:
Disturbi a carico del sistema neuro-muscolo-scheletrico ad  esempio: lombalgie, cervicalgie, ernie del disco, nevralgie ecc…
Traumi sportivi
Alterazioni posturali sia di tipo congenito che acquisito
Disturbi del sistema cranio-sacrale
Malocclusione, Bruxismo, cefalea, vertigini, etc …
Trattamento dei neonati per tutti i disturbi funzionali che possono interessare il bambino dopo il parto
Trattamento delle donne in gravidanza

Come si svolge una visita osteopatica
L’ Osteopatia effettua una valutazione completa della postura del paziente, sia in posizione ortostatica, cioè in piedi che da sdraiato, al fine di valutare le tensioni e la qualità dei tessuti, la presenza di contratture o spasmi ed alterazioni della mobilità articolare.
Valuta anche con delle prove funzionali e dei  test sia passivi che attivi gli specifici distretti interessati. Attraverso questa valutazione e la palpazione dei differenti tessuti, l’Osteopata e in grado di accertare la presenza di disfunzioni o blocchi osteo-articolari e le tensioni muscolari e dei tessuti, per poi successivamente praticare il trattamento, sempre solamente attraverso l'utilizzo delle mani.