I vantaggi del metodo pilates

Il Pilates, in quanto eseguito nel pieno rispetto dei principi di forza che agiscono sull'apparato osseo e muscolare, 
ha indubbi vantaggi sulla colonna vertebrale, che ne trae beneficio in termini di flessibilità, e postura.
Uno dei principali vantaggi che si riscontrano nell'eseguire gli esercizi previsti dal programma Pilates 
sta nel fatto che i muscoli si tonificano, con estrema efficacia, ma al tempo stesso si allungano, 
per cui non vi è un aumento eccessivo della massa muscolare, come può avvenire invece in altre attività. 

Tutti i muscoli vengono coinvolti negli esercizi previsti dal modello Pilates, il lavoro sugli addominali è comunque uno dei punti cardine, 
per l’importanza che questi muscoli hanno sul controllo della postura.
Si tratta di una ginnastica che può essere impiegata:
Nella vita di tutti i giorni, per mantenersi in forma, avere un fisico armonico e mantenere l’equilibrio psicofisico.
Come tecnica riabilitativa e per rafforzare i muscoli senza sottoporli ad uno stress elevato. 

Il Pilates contribuisce a migliorare molte patologie: in particolare quelle dell’apparato osteoarticolare, 
come lombalgie da postura errata o da ernia del disco, sciatalgie, cervicalgie muscolo-tensive etc. 

Il Pilates è ideale per tutte le fasce di età, per la preparazione atletica agli sport, per la prevenzione degli infortuni nella pratica sportiva, 
per gli adolescenti, per le donne in gravidanza, per gli anziani.