Principi del pilates

Il metodo Pilates ha come scopo quello di portare l’individuo a muoversi con economia ed equilibrio, 
quindi per godere dei reali vantaggi di questo metodo è necessario familiarizzare con i sei principi base ancor prima di affrontare gli esercizi proposti.
Pilates definì il suo metodo “Contrology”, perché il suo metodo si basa sul controllo globale del movimento e dell’attività muscolare. 
La persona che pratica gli esercizi del metodo Pilates partecipa attivamente con il corpo e con la mente all'attività che sta svolgendo. 
J.H.Pilates era solito dire:

“la cosa importante non è ciò che stai facendo, ma come stai eseguendo ciò che fai”

CONCENTRAZIONE

La concentrazione è, importante per eseguire correttamente gli esercizi richiesti ed avere la giusta percezione del movimento eseguito. 
Si diventa così consapevoli della postura mantenuta durante l’esecuzione dell’esercizio.

CONTROLLO

Nulla nel metodo Pilates è casuale, è necessario controllare il movimento nella sua globalità non solo della parte che stiamo muovendo, 
ma di tutto il corpo. Muoversi senza controllo può portare a farsi male; il metodo Pilates insegna ad avere il pieno controllo del proprio corpo. 

BARICENTRO

Il lavoro sul baricentro è un principio essenziale per migliorare la postura e la stabilità del bacino
attraverso il lavoro sinergico della regione addominale con quella lombare.
Un appropriato sviluppo del lavoro sul baricentro significa miglior controllo posturale, minor dispendio energetico e 
una ridotta incidenza di infortuni e di dolori lombari e dorsali.

FLUIDITA’

Nel movimento ci deve essere armonia e fluidità assieme al controllo del movimento stesso. Nessun esercizio deve essere eseguito 
in modo rigido e contratto, così come non deve essere troppo rapido o troppo lento. 
Avere un baricentro forte e stabile, aiuta e permette la fluidità dei movimenti.

PRECISIONE

Un altro aspetto fondamentale che deriva dal controllo è la precisione. La mancanza di controllo nell'esecuzione degli esercizi porta 
inevitabilmente ad una scorretta esecuzione del movimento. La precisione dei movimenti permette il bilanciamento del tono muscolare che consente, 
nella vita di tutti i giorni, una migliore economia dei movimenti.

RESPIRAZIONE

La respirazione, infine, è un elemento cardine nella pratica del metodo. Una fluida e completa inspirazione ed espirazione
sono alla base di ogni esercizio del Pilates. La respirazione deve essere correttamente coordinata con i movimenti che si compiono
ed è per questo che ogni esercizio del metodo Pilates è sempre accompagnato da una corretta tecnica di respirazione.